Per tutti gli appassionati di tennis
 

La migliore partita della vita per federer

Giuseppe 10 Lug 2015 18:52
Era davvero finito come diceva qualcuno?
Luca D 10 Lug 2015 19:23
Il giorno venerdì 10 luglio 2015 18:52:56 UTC+2, Giuseppe ha scritto:
> Era davvero finito come diceva qualcuno?

La miglior partita *al servizio*, se proprio vogliamo pignolare un po'...

Da fondo campo non sta giocando a livelli altissimi e specie il rovescio e'
abbastanza innocuo... per sua fortuna lo ha tirato fuori nei momenti giusti,
tipo i due che gli hanno fatto vincere il primo set e questo che ha appena
giocato per lo 0-30
Punto 10 Lug 2015 19:26
"Giuseppe" <lamborghiniok@hotmail.it> ha scritto nel messaggio
news:3cee99b8-ce1e-447c-9f2e-5ec7f48b64a6@googlegroups.com...

> Era davvero finito come diceva qualcuno?

No, almeno non a Wimbledon.
Comunque non sono stato io a dire che alla fine degli USO sarebbe uscito dai
top 10, eh...
Hanss 10 Lug 2015 19:43
On Friday, July 10, 2015 at 5:27:36 PM UTC, Punto wrote:
> "Giuseppe" <lamborghiniok@hotmail.it> ha scritto nel messaggio
> news:3cee99b8-ce1e-447c-9f2e-5ec7f48b64a6@googlegroups.com...
>
>> Era davvero finito come diceva qualcuno?
>
> No, almeno non a Wimbledon.
> Comunque non sono stato io a dire che alla fine degli USO sarebbe uscito dai
> top 10, eh...

mi ha anticipato... :-)
Hanss 10 Lug 2015 19:44
On Friday, July 10, 2015 at 4:52:56 PM UTC, Giuseppe wrote:
> Era davvero finito come diceva qualcuno?

qualcuno lo diceva 10 anni fa, mi dicono...
Roland Garros 10 Lug 2015 20:06
Il 10/07/2015, Giuseppe ha detto :
> Era davvero finito come diceva qualcuno?

è sorprendente come ad inizio carriera il giovane murray mettesse in
grossa difficoltà federer mentre da negli ultimi anni, esclusa la
finale olimpica, ha sempre preso delle stese epiche.
mt_iceman 10 Lug 2015 22:36
Roland Garros scriveva il 10/07/2015 :
>
> è sorprendente come ad inizio carriera il giovane murray mettesse in grossa
> difficoltà federer mentre da negli ultimi anni, esclusa la finale olimpica,
> ha sempre preso delle stese epiche.

era un giocatore diverso infatti, più offensivo.

cmq chapeau a rogerio. anche perchè salvo certi errori fatali nei break
decisivi presi, ha cmq giocato ottimo match ed è rimasto li.
Hanss 11 Lug 2015 01:38
Il giorno venerdì 10 luglio 2015 20:36:07 UTC, mt_iceman ha scritto:
> Roland Garros scriveva il 10/07/2015 :
>>
>> è sorprendente come ad inizio carriera il giovane murray mettesse in grossa

>> difficoltà federer mentre da negli ultimi anni, esclusa la finale olimpica,

>> ha sempre preso delle stese epiche.
>
> era un giocatore diverso infatti, più offensivo.

beh, pure difficile esserlo contro uno che serve così. Lei lo trova meno
offensivo di inizio carriera? a me sembra il contrario
Hanss 11 Lug 2015 01:39
Il giorno venerdì 10 luglio 2015 18:07:00 UTC, Roland Garros ha scritto:
> Il 10/07/2015, Giuseppe ha detto :
>> Era davvero finito come diceva qualcuno?
>
> è sorprendente come ad inizio carriera il giovane murray mettesse in
> grossa difficoltà federer mentre da negli ultimi anni, esclusa la
> finale olimpica, ha sempre preso delle stese epiche.

dia tempo ad Andy di arrivare a 33 anni, cioè al massimo splendore, e vedrà
che stese che si prende lo svizzero...
Giuseppe 11 Lug 2015 09:19
Il giorno venerdì 10 luglio 2015 19:44:35 UTC+2, Hanss ha scritto:
> On Friday, July 10, 2015 at 4:52:56 PM UTC, Giuseppe wrote:
>> Era davvero finito come diceva qualcuno?
>
> qualcuno lo diceva 10 anni fa, mi dicono...

Ma non faccia il pagliaccio, sta piangendo la fine di federer da 4 anni almeno,
parabola, parabolica e paraboloide. Tutte *****ate sue e di altri miscredenti
(falliti). Non è vero una ******* L'età non conta fino a 38, ieri abbiamo
avuto l'ennesima dimostrazione.
Ho detto quella frase solo dopo che stavate piangendo da tre anni per la fine di
lerdammer. Chi lo chiama pensionato, chi vecchio, adesso sarei io quello che ha
steccato solo per aver detto quella frase? Mi sono lasciato condizionare dalle
vostra *****ate e dalla marea di punti che doveva difendere.

LA mia constatazione da non si è mai riferita alla fine fisica che voi
stupidamente state sbandierando da 4-5 anni dimostrando l'intelligenza di una
gallina. La mia (e l'ho sempre detto, sottolineando sempre, a differenza sua, e
di altri che parlando di farsi una ******* quando si incontra lo svizzero, le
qualità e la costanza del giocatore svizzero) si riferisce alla sua supremazia
sugli altri. Supremazia che molti vorrebbero affibiare allo svizzero come
giocatore più forte di sempre, quando invece era una supremazia dovuta alla
mancanza di avversari, che lo hanno sottomesso nettamente quando sono arrivati.

In entrambe le cose ho avuto ragione alla luce dei fatti. Come per Seppi, per
Wawrinka, per Murray, per quasi tutti i giocatori che abbiamo discusso qui. Se
avrò ragione pure su nadal, che si riprenderà sarà la vostra fine definitiva.

Detto questo, non mi sarei aspettato una prestazione come quella di ieri, e se
avesse giocato sempre così, per il padrino e per nadal, sarebbe stata dura
raggiungere la leadership.

Ammetta piuttosto che il suo favorito, ancora una volta, era un favorito di
cartone, anzi, il fatto che lei non abbia dato nole favorito, ne fa il possibile
vincitore. Scorrendo i post ho visto che nole ha vinto gli slam solo quando lei
non lo dava favorito. Se succede di nuovo, ,lei porta una sfiga incredibile
(meglio premunirsi).
Giuseppe 11 Lug 2015 09:27
Il giorno venerdì 10 luglio 2015 19:23:52 UTC+2, Luca D ha scritto:
> Il giorno venerdì 10 luglio 2015 18:52:56 UTC+2, Giuseppe ha scritto:
>> Era davvero finito come diceva qualcuno?
>
> La miglior partita *al servizio*, se proprio vogliamo pignolare un po'...
>
>

Hai ragione per quanto riguarda il primo set. Per il secondo e il terzo non
posso essere d'accordo. Roger ha giocato bene anche (e forse soprattutto) in
risposta. Murray ha alzato la qualità del suo servizio e federer lo ha fatto
soffrire non poco in più di un game nei due set. Nel primo set appena lo
scambio si allungava diventava automatico che vincesse murray il punto. Nel
secondo e nel terzo no.
Luca D 11 Lug 2015 17:22
On Saturday, July 11, 2015 at 9:27:10 AM UTC+2, Giuseppe wrote:

> Hai ragione per quanto riguarda il primo set. Per il secondo e il terzo non
> posso essere d'accordo. Roger ha giocato bene anche (e forse soprattutto) in
> risposta. Murray ha alzato la qualità del suo servizio e federer lo ha fatto
> soffrire non poco in più di un game nei due set. Nel primo set appena lo
> scambio si allungava diventava automatico che vincesse murray il punto. Nel
> secondo e nel terzo no.

Bene in risposta, ma negli scambi non e' stato a livelli proprio "super" per
quasi tutta la partita... il fatto e' che Murray e' rimasto poco intraprendente:
ha passato bene, e ha lobbato bene, ma non l'ho mai visto particolarmente
intraprendente nel prendere in mano lo scambio quando Federer giocava qui
rovesci un po' interlocutori (fermo restando che in risposta ha avuto vita dura
tutta la partita)

Anche la "*****imma", gliel'ho vista tirare fuori solo nel famoso game del 4-5
secondo set, poi per il resto mi è sembrato dimesso...
Luchino 11 Lug 2015 21:06
On Fri, 10 Jul 2015 16:39:02 -0700 (PDT), Hanss <hanss@libero.it>
wrote:




>dia tempo ad Andy di arrivare a 33 anni, cioè al massimo splendore, e vedrà
che stese che si prende lo svizzero...
quando murray avrà 33 anni federer ne avrà 39... siamo ancora entro i
39-40 del top della condizione, se si allena, sicché probabilmente
vedremo il match più bello di tutti i tempi :-D
Luchino 11 Lug 2015 21:09
On Fri, 10 Jul 2015 16:38:12 -0700 (PDT), Hanss <hanss@libero.it>
wrote:




>beh, pure difficile esserlo contro uno che serve così. Lei lo trova meno
offensivo di inizio carriera? a me sembra il contrario
è federer che è molto più offensivo... a quanto pare ci voleva edberg
per fargli entrare in testa certe cose. Evidentemente i campioni
ragionano secondo processi mentali imperscrutabili per noi comuni
mortali: io avrei detto che qualunque maestro del circolo avrebbe
potuto spiegargli quelle cose già anni fa, ma evidentemente lui aveva
bisogno di sentirsele dire da un edberg... :-D
Roland Garros 11 Lug 2015 22:01
Hanss ha detto questo sabato :
> Il giorno venerdì 10 luglio 2015 18:07:00 UTC, Roland Garros ha scritto:
>> Il 10/07/2015, Giuseppe ha detto :
>>> Era davvero finito come diceva qualcuno?
>>
>> è sorprendente come ad inizio carriera il giovane murray mettesse in
>> grossa difficoltà federer mentre da negli ultimi anni, esclusa la
>> finale olimpica, ha sempre preso delle stese epiche.
>
> dia tempo ad Andy di arrivare a 33 anni, cioè al massimo splendore, e vedrà
> che stese che si prende lo svizzero...

lol
comunque leggo che rosewall chiuse fra i primi 10 a 41 anni, pazzesco.
Hanss 12 Lug 2015 14:10
Il giorno sabato 11 luglio 2015 20:01:48 UTC, Roland Garros ha scritto:

> lol
> comunque leggo che rosewall chiuse fra i primi 10 a 41 anni, pazzesco.

per fortuna sono troppo giovane per ricordare nitidamente rosewall... comunque,
si, pazzesco.
Hanss 12 Lug 2015 14:45
Il giorno sabato 11 luglio 2015 07:19:38 UTC, Giuseppe ha scritto:
>L'età non conta fino a 38,

quindi non 37 o 39, ma precisamente 38... quale modello matematico ha usato per
giungere a questa conclusione?

>ieri abbiamo avuto l'ennesima dimostrazione.

che lei non capisce un tubo di tennis e di dinamiche sportive in genere...

> Ho detto quella frase solo dopo che stavate piangendo da tre anni per la >fine
di lerdammer.

Lei veramente ha detto che non aveva nessuna possibilità di vincere il torneo
(se si arriva in finale almeno 1 possibilità su 100 la si ha sempre), che
avrebbe rischiato di uscire con Querrey (ROTFL!) e Feliciano (a proposito, bel
torneo il suo...) e che lo vedeva fuori da 10 primi dalle fine dell'anno. Non
l'ha detto nello scorso secolo, ma pochi giorni fa...


> Chi lo chiama pensionato, chi vecchio, adesso sarei io quello che ha >steccato
solo per aver detto quella frase? Mi sono lasciato condizionare >dalle vostra
*****ate e dalla marea di punti che doveva difendere.

se lei si facesse davvero condizionare dalle "nostre *****ate" (non so
precisamente a chi si riferisce con nostre), scriverebbe cose ben più sensate
da anni

>
> LA mia constatazione da non si è mai riferita alla fine fisica che voi
>stupidamente state sbandierando da 4-5 anni dimostrando l'intelligenza di >una
gallina.

la smetta con le assurdità... cosa ha consentito a Djokovic di prendere il volo
nel quinto set nella finale dell'anno scorso, se non la migliore tenuta fisica?
Certo, se servi come Federer due giorni fa, chiudi in 3 set e riesci a limitare
il numero di sportellate da fondo campo, il fattore età diminuisce di
importanza. E a quando la scoperta che la neve non si trova all'equatore?


> Supremazia che molti vorrebbero >affibiare allo svizzero come giocatore più
forte di sempre,

guardi, a me della supremazia non me ne frega una mazza... per me lo sport è
confronto fra atleti e non un almanacco di record.

> quando invece era una supremazia dovuta alla mancanza di avversari, che lo
>hanno sottomesso nettamente quando sono arrivati.

certo, Cilic, Robredo, Berdych, Soderling, Gulbis, Seppi, Wawrinka, Tsonga...
sono tutti cresciuti e arrivati ai livelli del Federer 2004-2007, mentre lui
gioca addirittura meglio di allora. A quando la teoria che possa resistere la
neve all'equatore?

>
> In entrambe le cose ho avuto ragione alla luce dei fatti. Come per Seppi, per
Wawrinka, per Murray, per quasi tutti i giocatori che abbiamo discusso >qui. Se
avrò ragione pure su nadal, che si riprenderà sarà la vostra fine
>definitiva.

Cosa vuol dire "se si riprenderà"? Le dò una notizia... nessuna è Nostradamus
e nessuno è così vicino al giocatore per poter escludere che, soprattutto
sulla terra, Nadal torni a essere competetivo e magari rivincere Parigi (gli
altri slam la vedo più dura). I segnali non sono incoraggianti e di questo si
parla. Lei invece sosteneva una cosa diversa: che avrebbe fatto meglio che a
Parigi (ROTFL al quadrato) e che addirittura era il secondo favorito per la
vittoria finale (ROTFL al cubo). Arrivando addirittura a ipotizzare che la
preparazione fosse stata fatta in vista di Wimbledon. Nadal può anche
riprendersi, ma questo non cambierà di una virgola la dimensione della
minchiata che ha scritto.

>
> Detto questo, non mi sarei aspettato una prestazione come quella di ieri, >e
se avesse giocato sempre così, per il padrino e per nadal, sarebbe stata >dura
raggiungere la leadership.

E come mai non ha giocato sempre così? Preparazione pluriennale per fare il
meglio in casa di riposo?


>
> Ammetta piuttosto che il suo favorito, ancora una volta, era un favorito >di
cartone, anzi, il fatto che lei non abbia dato nole favorito, ne fa il
>possibile vincitore. Scorrendo i post ho visto che nole ha vinto gli slam >solo
quando lei non lo dava favorito. Se succede di nuovo, ,lei porta una >sfiga
incredibile (meglio premunirsi).

Allora lei si tocchi pure i gioeilli di famiglia, perchè rimango della mia idea
che fra Federer e Djokovic il favorito è il serbo. Ma sarà quasi certamente
una finale più divertente di quella che sarebbe stata la partita dei suoi sogni
con Nadal in campo
mt_iceman 3 Ago 2015 17:51
Hanss ha detto questo domenica :
>
> per fortuna sono troppo giovane per ricordare nitidamente rosewall...
> comunque, si, pazzesco.

era una situazione molto particolare. ovviamente il tennis di allora
differente da quello odierno ma soprattutto l'apertura dei tornei open
ai pro "spinse" i più grandi dell'epoca a prolungare di molto la
propria carriera perchè c'era un dislivello tale fra le due categorie
che permise ai vari lever, rosewall, gonzales & c. di fare il brutto e
cattivo tempo fino a che la situazione non si assestò.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Per tutti gli appassionati di tennis | Tutti i gruppi | it.sport.tennis | Notizie e discussioni tennis | Tennis Mobile | Servizio di consultazione news.