Per tutti gli appassionati di tennis
 

Principale avversario del padrino nel 2016

Giuseppe 15 Ott 2015 12:54
Mia previsione: Rafael Nadal.
Solpemachaco 15 Ott 2015 14:31
Il Thu, 15 Oct 2015 03:54:36 -0700 (PDT), Giuseppe
<lamborghiniok@hotmail.it> ha scritto:

>Mia previsione: Rafael Nadal.

Se è un gioco, giochiamo: Nadal forse sulla terra, ancora Federer per
il resto della stagione non terraiola.

Altro giochino: secondo me Federer punterà tutto sul periodo
Giugno/Settembre 2016, ultimo slam a Wimbledon ed oro all'olimpiade,
mentre sonnecchierà facendo anche "brutte figure" ad inizio stagione,
ed ovviamente tutti lo daranno per finito e gli consiglieranno il
ritiro...
Punto 15 Ott 2015 15:49
"Giuseppe" <lamborghiniok@hotmail.it> ha scritto nel messaggio
news:a04f8cf3-07ff-4698-9544-c68462210449@googlegroups.com...

> Mia previsione: Rafael Nadal.

Prima o poi c'imbroccherai...
Marcello V. 15 Ott 2015 16:03
> Mia previsione: Rafael Nadal.

Alla luce della sua sorprendente stagione 2015 sul rosso dico, però con poca
convinzione, Murray.

Sarei molto sorpreso se si riproponesse un duopolio Djokovic-Mister X sulla
falsariga del Federer-Nadal dei tempi che furono.

Djokovic al momento troppo superiore a chiunque perchè qualcuno possa ambire ad
esserne l'alter ego totale.
Giuseppe 15 Ott 2015 16:23
Il giorno giovedì 15 ottobre 2015 16:03:31 UTC+2, Marcello V. ha scritto:
>> Mia previsione: Rafael Nadal.
>
> Alla luce della sua sorprendente stagione 2015 sul rosso dico, però con poca
convinzione, Murray.
>
> Sarei molto sorpreso se si riproponesse un duopolio Djokovic-Mister X sulla
falsariga del Federer-Nadal dei tempi che furono.
>
> Djokovic al momento troppo superiore a chiunque perchè qualcuno possa ambire
ad esserne l'alter ego totale.

Questa volta se sbagli non ti perculerò, l'unico da perculare è Punto che non
si sbilancia mai perchè non riesce ad orientarsi :)
Marcello V. 15 Ott 2015 17:55
> Questa volta se sbagli non ti perculerò,

99.997%
Giuseppe 16 Ott 2015 08:27
Il giorno giovedì 15 ottobre 2015 19:34:30 UTC+2, Punto ha scritto:
> "Giuseppe" <lamborghiniok@hotmail.it> ha scritto nel messaggio
> news:4ef52945-e4bb-47e8-b227-6db793349cb9@googlegroups.com...
>
>> Questa volta se sbagli non ti perculerò, l'unico da perculare è Punto che
>> non si sbilancia mai perchè non riesce ad orientarsi :)
>
> Ti aspetterò nel 2021 per vedere cosa combinerà Djokovic al culmine della
> sua carriera - sperando che vi siano ancora avversari credibili...

Devi aspettare e avere fede...
Lleyton 16 Ott 2015 20:56
"Giuseppe" ha scritto nel messaggio
news:a04f8cf3-07ff-4698-9544-c68462210449@googlegroups.com...

>Mia previsione: Rafael Nadal.

penso anche io , Roger non lo vedo troppo protagonista nel 2016, metto Nole
, Rafa e Murray, dal 2017 probabilmente usciranno anche le nuove leve .
Hanss 19 Ott 2015 12:40
On Thursday, October 15, 2015 at 10:54:37 AM UTC, Giuseppe wrote:
> Mia previsione: Rafael Nadal.

Rafael Nadal o Rafael Nad?

Ma visti gli avversari, potrebbe anche avere ragione stavolta...
Hanss 19 Ott 2015 18:44
On Thursday, October 15, 2015 at 2:03:31 PM UTC, Marcello V. wrote:
>> Mia previsione: Rafael Nadal.
>
> Alla luce della sua sorprendente stagione 2015 sul rosso dico, però con >poca
convinzione, Murray.

cosa ha fatto di realmente speciale Murray sul rosso? A Parigi é arrivato in
semi come al solito, perdendo da uno piú forte di lui, Ok, ha vinto Monaco (!)
e poi Madrid battendo Nadal, ma quello non é mica il vero Nadal. Ci sta che
Murray lo batta.

Per il resto della stagione, ha realmente toppato solo lo us open. Nonostante
questo appare lontano anni luce da Djokovic.

>
> Djokovic al momento troppo superiore a chiunque perchè qualcuno possa >ambire
ad esserne l'alter ego totale.

A meno di improbabili salti di qualitá di chi sta dietro, quoto in pieno.
Giuseppe 21 Ott 2015 11:23
>>
>> Djokovic al momento troppo superiore a chiunque perchè qualcuno possa
>ambire ad esserne l'alter ego totale.
>
> A meno di improbabili salti di qualitá di chi sta dietro, quoto in pieno.

Improbabile perchè parliamo di giocatori a cui è veramente difficile
rimproverargli qualcosa. Murray, Federer, Wawrinka e soprattutto (imho) Nadal,
chi più chi meno sono tutti papabili numeri uno. Poi visti gli ultimi 4
esercizi è inopinabile che il serbo abbia dimostrato di avere un po di margine
che ci si aspetta mantenga anche il prossimo. Se parliamo poi di giocatori
giovani allora è presto detto che ci metteranno sicuramente più di un anno per
venire avanti anche se dovesse esserci già in giro il neo Djokovic.
Mi sembra più logico chiedersi (e secondo me è quello che pensano anche i 4
sopra) se e per quanto tempo djokovic resterà quello attuale e non viceversa
perchè ripeto, da quei 4 non mi sembra che ci si possa aspettare grandi
trasformazioni. Già Wawrinka ha fatto un grande salto di recente e Federer è
riuscito a ritornare sui suoi livelli dopo un leggero appannamento. L'unico che
può ancora fare il miracolo è Murray (ma io non ci credo) mentre per Nadal
l'obiettivo è tornare sui suoi livelli (e io ci credo).
Tornando a djokovic mi sembra di capire che anche voi come me, pensate che possa
rimanere su questi livelli per almeno un altro po. O sbaglio?
In quel caso la mia opinione è che il miglior nadal potrebbe portargli via al
massimo uno slam.
Marcello V. 21 Ott 2015 16:08
Ha la stessa età di Nadal ma molti meno km nelle gambe, se non interverranno
fattori esterni impronosticabili (infortuni, rilassamento mentale etc) non ci
sono motivi per ipotizzare un suo significativo calo di rendimento per altri
uno-due anni.
Poi tutto è possibile chiaro, ma imho molto improbabile.
Giuseppe 21 Ott 2015 16:15
Il giorno mercoledì 21 ottobre 2015 16:08:28 UTC+2, Marcello V. ha scritto:
> Ha la stessa età di Nadal ma molti meno km nelle gambe, se non interverranno
fattori esterni impronosticabili (infortuni, rilassamento mentale etc) non ci
sono motivi per ipotizzare un suo significativo calo di rendimento per altri
uno-due anni.
> Poi tutto è possibile chiaro, ma imho molto improbabile.

Cos'è un parallelismo con il mercato delle auto usate? Cosiddetto market of
lemons? :)
Marcello V. 21 Ott 2015 17:34
> Cos'è un parallelismo con il mercato delle auto usate? Cosiddetto market of
>lemons? :)

No, solo un concentrato di competenza e buonsenso.


PS: se poi si mette ad andare a fare le pieghe alla Futa col 996 il discorso
andrebbe rivisto...
Luca D 21 Ott 2015 18:03
Il giorno mercoledì 21 ottobre 2015 16:15:52 UTC+2, Giuseppe ha scritto:
> Cos'è un parallelismo con il mercato delle auto usate? Cosiddetto market of
lemons? :)

No, è il teorema del Dr. Henry Jones Jr., che e' una verita' incontestata dal
1981:
https://www.youtube.com/watch?v=wwP6kIxf9wc
Giuseppe 21 Ott 2015 18:12
Il giorno mercoledì 21 ottobre 2015 18:03:38 UTC+2, Luca D ha scritto:
> Il giorno mercoledì 21 ottobre 2015 16:15:52 UTC+2, Giuseppe ha scritto:
>> Cos'è un parallelismo con il mercato delle auto usate? Cosiddetto market of
lemons? :)
>
> No, è il teorema del Dr. Henry Jones Jr., che e' una verita' incontestata dal
1981:
> https://www.youtube.com/watch?v=wwP6kIxf9wc

Quindi che Wawrinka ha più chilometri di Raonic means che Raonic delivera di
più?
Stessa cosa dicasi tra Federer e Dimitrov o tra Karlovic e Fognini. Oppure c'è
altro.
Oh vi do una dritta: nadal ha appena 90 partite in più di Djokovic che lo sta
rimontando palmo su palmo :)
Non lo dite a nessuno :))
Shhhhhhhhh :)))
Marcello V. 21 Ott 2015 20:05
Dobbiamo ancora decidere se non capisci perchè non vuoi capire oppure se
perchè non ci arrivi. Per la cronaca la forbice è minima minima.

Per curiosità, 90 partite quante stagioni "medie" sono?
Marcello V. 21 Ott 2015 20:09
>Quindi che Wawrinka ha più chilometri di >Raonic means che Raonic delivera di
più?

Significa solo che salvo paletti in fronte ha una carriera piú lunga davanti (e
che probabilmente resterà da qui in avanti più tempo ad alto livello dell
svizzero). A questo dovresti arrivarci pure tu...
Luca D 21 Ott 2015 22:45
On Wednesday, October 21, 2015 at 6:12:43 PM UTC+2, Giuseppe wrote:
> Quindi che Wawrinka ha più chilometri di Raonic means che Raonic delivera di
più?
> Stessa cosa dicasi tra Federer e Dimitrov o tra Karlovic e Fognini. Oppure
c'è altro.

Cos'altro vuoi che ci sia?!
Che a parità di altri fattori accidentali, si scasseranno le giunture più
tardi/smetteranno di giocare dopo in quanto meno usurati... non so, un po' come
succede a tutto il resto della razza umana?!
Hanss 22 Ott 2015 00:33
On Wednesday, October 21, 2015 at 9:23:43 AM UTC, Giuseppe wrote:
>>>
>>> Djokovic al momento troppo superiore a chiunque perchè qualcuno possa
>ambire ad esserne l'alter ego totale.
>>
>> A meno di improbabili salti di qualitá di chi sta dietro, quoto in pieno.
>
> Improbabile perchè parliamo di giocatori a cui è veramente difficile
>rimproverargli qualcosa. Murray, Federer, Wawrinka e soprattutto (imho) >Nadal,
chi più chi meno sono tutti papabili numeri uno.

Stranamente non ci siamo capiti. Io parlavo di ricambi generazionali, che a
breve mi sembrano improbabili. Quelli che lei citá posso avere chances con il
Djokovic attuale solo se é lui a calare.

>Poi visti gli ultimi 4 esercizi è inopinabile che il serbo abbia dimostrato
>di avere un po di margine che ci si aspetta mantenga anche il prossimo. Se
>parliamo poi di giocatori giovani allora è presto detto che ci metteranno
>sicuramente più di un anno per venire avanti anche se dovesse esserci già <in
giro il neo Djokovic.

ecco, appunto...

>mentre per Nadal l'obiettivo è tornare sui suoi livelli (e io ci credo).

Nadal non ha mai fatto una intera stagione al Suo livello nella sua carriera,
che la faccia a 30 anni mi sembra improbabile, Sulla terra o comunque sul breve
periodo, non escludo che possa riuscirci. Anche se sono scettico, il suo calo mi
sembra anche legato a un'usura fisica. Ma l'esperto di preparazioni atletiche é
lei..


> Tornando a djokovic mi sembra di capire che anche voi come me, pensate che
>possa rimanere su questi livelli per almeno un altro po. O sbaglio?

Che lo possa sicuramente, che possa vincere ogni torneo anche calando pure visto
il margine di superioritá da cui parte. Poi é chiaro che ci sono i fattori di
sfiga (infortuni), le paturnie personali (senso di appagamento in agguato,
magari una vita privata con qualche problema, oppure al contrario troppo
appagante, etc) che possono incidere, ma che di certo non possiamo prevedere.
Negli sport individuali funziona cosí. Se lei avesse detto nel settembre 1984
che McEnroe non avrebbe mai piú vinto uno slam o nel 1987 che Lendl non avrebbe
piú vinto Parigi, non ci avrebbe creduto nessuno. Eppure...

> In quel caso la mia opinione è che il miglior nadal potrebbe portargli via
><al massimo uno slam.

Che é l'opinione di tutti, credo...
Giuseppe 22 Ott 2015 09:19
Il giorno giovedì 22 ottobre 2015 00:33:30 UTC+2, Hanss ha scritto:
> On Wednesday, October 21, 2015 at 9:23:43 AM UTC, Giuseppe wrote:
>>>>
>>>> Djokovic al momento troppo superiore a chiunque perchè qualcuno possa
>ambire ad esserne l'alter ego totale.
>>>
>>> A meno di improbabili salti di qualitá di chi sta dietro, quoto in pieno.
>>
>> Improbabile perchè parliamo di giocatori a cui è veramente difficile
>rimproverargli qualcosa. Murray, Federer, Wawrinka e soprattutto (imho) >Nadal,
chi più chi meno sono tutti papabili numeri uno.
>
> Stranamente non ci siamo capiti. Io parlavo di ricambi generazionali, che a
breve mi sembrano improbabili. Quelli che lei citá posso avere chances con il
Djokovic attuale solo se é lui a calare.

No no, come al solito è lei che non capisce. I ricambi generazionali, le ho
fatto presente, per il prossimo anno sono impossibili da avvewnire. IMPOSSIBILI.
Quindi? Smettiamo di seguire il tennis? Quelli che ci sono non bastano?


>
>>Poi visti gli ultimi 4 esercizi è inopinabile che il serbo abbia dimostrato
>di avere un po di margine che ci si aspetta mantenga anche il prossimo. Se
>parliamo poi di giocatori giovani allora è presto detto che ci metteranno
>sicuramente più di un anno per venire avanti anche se dovesse esserci già <in
giro il neo Djokovic.
>
> ecco, appunto...
>
>>mentre per Nadal l'obiettivo è tornare sui suoi livelli (e io ci credo).
>
> Nadal non ha mai fatto una intera stagione al Suo livello nella sua carriera,
che la faccia a 30 anni mi sembra improbabile, Sulla terra o comunque sul breve
periodo, non escludo che possa riuscirci. Anche se sono scettico, il suo calo mi
sembra anche legato a un'usura fisica. Ma l'esperto di preparazioni atletiche é
lei..
>


Nadal quando è uscito da periodi di stop, ha sempre fatto quasi tutta la
stagione al suo livello abituale. Penso che accadrà anche quest'anno. Certo
impossibile che vinca come nel 2010 perchè c'è Djokovic e non perchè ha
trent'anni. Siete ossessionati dall'età, ma conta fino a un certo punto.
Parliamo di tennis please.

>
>> Tornando a djokovic mi sembra di capire che anche voi come me, pensate che
>possa rimanere su questi livelli per almeno un altro po. O sbaglio?
>
> Che lo possa sicuramente, che possa vincere ogni torneo anche calando pure
visto il margine di superioritá da cui parte. Poi é chiaro che ci sono i
fattori di sfiga (infortuni), le paturnie personali (senso di appagamento in
agguato, magari una vita privata con qualche problema, oppure al contrario
troppo appagante, etc) che possono incidere, ma che di certo non possiamo
prevedere. Negli sport individuali funziona cosí. Se lei avesse detto nel
settembre 1984 che McEnroe non avrebbe mai piú vinto uno slam o nel 1987 che
Lendl non avrebbe piú vinto Parigi, non ci avrebbe creduto nessuno. Eppure...

State continuamente sottovalutando gli avversari. Nadal ha avuto dei cali anche
in passato. Poi dopo è tornato alla grande. Poi ci sono gli altri due che ho
citato. Insomma il giocatore è quello che è devo ammetterlo, è davvero
difficile batterlo, però da qui a dire che il compitino che ha è facile ci
passano galassie.



>
>> In quel caso la mia opinione è che il miglior nadal potrebbe portargli via
><al massimo uno slam.
>
> Che é l'opinione di tutti, credo...

Basta dirlo senza tanti giri di parole. Però mi sembra che qualcuno ha
ipotizzato murray al posto di nadal quindi piano a generalizzare...
Giuseppe 22 Ott 2015 09:21
Il giorno mercoledì 21 ottobre 2015 20:09:16 UTC+2, Marcello V. ha scritto:
>>Quindi che Wawrinka ha più chilometri di >Raonic means che Raonic delivera
di più?
>
> Significa solo che salvo paletti in fronte ha una carriera piú lunga davanti
(e che probabilmente resterà da qui in avanti più tempo ad alto livello dell
svizzero). A questo dovresti arrivarci pure tu...

Si ma si stava parlando del prossimo anno eh.
Hanss 22 Ott 2015 11:09
On Thursday, October 22, 2015 at 7:19:26 AM UTC, Giuseppe wrote:

> No no, come al solito è lei che non capisce. I ricambi generazionali, le >ho
fatto presente, per il prossimo anno sono impossibili da avvewnire.
>IMPOSSIBILI. Quindi? Smettiamo di seguire il tennis? Quelli che ci sono non
>bastano?

Sono improbabili, ma trovo piú impossibile che Nadal e Federer tornino ai loro
massimi livelli. Ma cosa glielo dico a fare?

>
>
> Nadal quando è uscito da periodi di stop, ha sempre fatto quasi tutta la
>stagione al suo livello abituale.

E quanti sono stati questi periodi di stop? QUanto sono durati? Io un Nadal al
100% da gennaio a dicembre non lo ricordo. Puó circonstanziare meglio il
periodo a cui lei si riferisce

> Penso che accadrà anche quest'anno. Certo impossibile che vinca come nel
>2010 perchè c'è Djokovic e non perchè ha trent'anni. Siete ossessionati
>dall'età, ma conta fino a un certo punto.

Se il suo problema fosse la presenza di Djokovic, perderebbe solo da Djokovic.
Le pare il caso?

>
> State continuamente sottovalutando gli avversari.

Io non sottovaluto nessuno. Guardo quello che succede in campo

>
>>
>>> In quel caso la mia opinione è che il miglior nadal potrebbe portargli
via ><al massimo uno slam.
>>
>> Che é l'opinione di tutti, credo...
>
> Basta dirlo senza tanti giri di parole. Però mi sembra che qualcuno ha
ipotizzato murray al posto di nadal quindi piano a generalizzare...

Il problema é che non siamo d'accordo su quale sia il miglior Nadal possibile.
Del resto, lei una tesi da dimostare, gli altri che scrivono qui, guardano e
commentano ció che vedono.. e basta.
Marcello V. 22 Ott 2015 13:26
>No no, come al solito è lei che non capisce. I ricambi generazionali, le ho
fatto presente, >per il prossimo anno sono impossibili da avvewnire.
IMPOSSIBILI.

Giusto per facilitarci il compito potresti spiegarci cos'è un ricambio
generazionale per te?
Giuseppe 22 Ott 2015 17:57
Il giorno giovedì 22 ottobre 2015 11:09:27 UTC+2, Hanss ha scritto:
> On Thursday, October 22, 2015 at 7:19:26 AM UTC, Giuseppe wrote:
>
>> No no, come al solito è lei che non capisce. I ricambi generazionali, le
>ho fatto presente, per il prossimo anno sono impossibili da avvewnire.
>>IMPOSSIBILI. Quindi? Smettiamo di seguire il tennis? Quelli che ci sono non
>bastano?
>
> Sono improbabili, ma trovo piú impossibile che Nadal e Federer tornino ai
loro massimi livelli. Ma cosa glielo dico a fare?
>

Federer c'è stato quest'anno a detta di tutti, nadal il prossimo penso che può
farcela.

>>
>>
>> Nadal quando è uscito da periodi di stop, ha sempre fatto quasi tutta la
>stagione al suo livello abituale.
>
> E quanti sono stati questi periodi di stop? QUanto sono durati? Io un Nadal al
100% da gennaio a dicembre non lo ricordo. Puó circonstanziare meglio il
periodo a cui lei si riferisce

Periodi di stop di nadal: uno per esempio quando perse al roland garros da
soderling e si ritirò da wimbledon. Che era il 2009? Molto simile a quest'anno.
Un'altro lo ha avuto un paio di anni fa ma meno clamoroso.

>
>> Penso che accadrà anche quest'anno. Certo impossibile che vinca come nel
>2010 perchè c'è Djokovic e non perchè ha trent'anni. Siete ossessionati
>>dall'età, ma conta fino a un certo punto.
>
> Se il suo problema fosse la presenza di Djokovic, perderebbe solo da Djokovic.
Le pare il caso?

Quest'anno c'è stato uno stop, non il primo per nadal. Dobbiamo vedere il
prossimo anno se perderà solo da djokovic o sarà un nadal in versione + o -
2015.

>
>>
>> State continuamente sottovalutando gli avversari.
>
> Io non sottovaluto nessuno. Guardo quello che succede in campo

Succede che abbiamo 4-5 giocatori potenziali vincitori di slam di cui uno un po
meglio degli altri invece lei sovverte la realtà volendo far credere che il
padrino perde per mancanza di avversari. Nulla di più falso.

>
>>
>>>
>>>> In quel caso la mia opinione è che il miglior nadal potrebbe portargli
via ><al massimo uno slam.
>>>
>>> Che é l'opinione di tutti, credo...
>>
>> Basta dirlo senza tanti giri di parole. Però mi sembra che qualcuno ha
ipotizzato murray al posto di nadal quindi piano a generalizzare...
>
> Il problema é che non siamo d'accordo su quale sia il miglior Nadal
possibile. Del resto, lei una tesi da dimostare, gli altri che scrivono qui,
guardano e commentano ció che vedono.. e basta.

Il migliore nadal possibile è un concetto astratto e senza senso. Nessuno può
stabilire se e quando. Possiamo solo vedere se sia ai suoi livelli soliti, come
federer è stato ai suoi livelli soliti quest'anno (come egli stesso ha ammesso
e come djokovic ha più volte notato. Penso che djokovic ne capisce un po più
di lei) ad esempio vedendo i risultati. Se batte tutti meno che djokovic
(perdendoci non nettamente come ci perse nel 2011) può essere un buon
indizio....come lei ha affermato d'altronde. Vedremo, può essere pure che non
tornerà mai ai suoi livelli abituali, non è detto, la mia è solo una
previsione. La sua però non si capisce per niente: tornerà non tornerà, prima
approva il mio pronostico poi si tira indietro. La vedo un po barcollare.
Per marcello abbiamo già capito che lui crede che murray farà meglio di nadal,
quindi abbiamo un parametro per stabilire se avrà cannato anche questa volta
oppure no. Per lei ancora no. Si decida, non si perdono soldi veri :)))
Giuseppe 22 Ott 2015 18:12
Il giorno giovedì 22 ottobre 2015 13:26:35 UTC+2, Marcello V. ha scritto:
>>No no, come al solito è lei che non capisce. I ricambi generazionali, le ho
fatto presente, >per il prossimo anno sono impossibili da avvewnire.
IMPOSSIBILI.
>
> Giusto per facilitarci il compito potresti spiegarci cos'è un ricambio
generazionale per te?

Mah, un ricambio generazionale...bisogna mettersi d'accordo. Stiamo parlando di
cambio del numero uno? Stiamo parlando di ricambio totale dei primi 3-4? Penso
che un primo segnale che qualcosa di simile stia avvenendo, possa essere quando
un giovane vince un torneo del grande slam. E la conferma si ha quando questi si
ripete per la seconda volta. Sicuramente questo significa che una nuova leva
compete con i migliori. Giovane può essere qualcuno dai 26 in giù, anche se di
solito la soglia è stata un po più bassa. Ventisei mi sembra un buon punto di
partenza per avere almeno 7-8 anni a ottimi livelli e una soglia che non esclude
casi di giocatori venuti fuori un po più tardi del solito, dal mio punto di
vista teoricamente possibili.
Marcello V. 22 Ott 2015 18:19
> Periodi di stop di nadal: uno per esempio quando perse al roland garros da
>soderling e si ritirò da wimbledon. Che era il 2009? Molto simile a
>quest'anno. Un'altro lo ha avuto un paio di anni fa ma meno clamoroso.

2012: 7 mesi di stop causa sindrome di Hoffa ... decisamente "meno clamoroso"...

> Si decida, non si perdono soldi veri :)))

quelli ormai...
Hanss 23 Ott 2015 00:38
Il giorno giovedì 22 ottobre 2015 15:57:23 UTC, Giuseppe ha scritto:

>
> Federer c'è stato quest'anno a detta di tutti,

Federer ha giocato bene a indian wells e nei tre mesi estivi. Sui "massimi" non
discutiamo neanche perchè tanto è una discussione sterile (con questo non
voglio dire che le altre...)

>
> Periodi di stop di nadal: uno per esempio quando perse al roland garros da
>soderling e si ritirò da wimbledon. Che era il 2009? Molto simile a
>quest'anno. Un'altro lo ha avuto un paio di anni fa ma meno clamoroso.

almemo sul fatto che Nadal sia dei top quello più fragile dal punto di vista
degli infortuni riusciamo a essere d'accordo.

>
> Quest'anno c'è stato uno stop, non il primo per nadal. Dobbiamo vedere il
>prossimo anno se perderà solo da djokovic o sarà un nadal in versione + o -
>2015.

Sa, lei pensava che perdesse solo da Djkovic già a partire da wimbledon...


>
> Succede che abbiamo 4-5 giocatori potenziali vincitori di slam di cui uno un
>po meglio degli altri invece lei sovverte la realtà volendo far credere che
>il padrino perde per mancanza di avversari. Nulla di più falso.

l'unico realmente cresciuto è wawrinka, che infatti è anche l'unico che l'ha
battuto. Gli altri sono IN FASE CALANTE. Si riprenderanno? Federer che faccia
meglio non credo, gli altri vedremo.


>
> Il migliore nadal possibile è un concetto astratto e senza senso.

Glielo spiego meglio: Non credo che Nadal possa giocare 12 mesi all'anno come sa
giocare Nadal, per ragioni già spiegate. Ma sulla terra, per ovvie ragioni,
potrebbe dire la sua e dare fasti***** veramente a Djokovic. Quindi, su uno slam
su quattro, come diceva lei. Questo se ritorna in palla fisicamente, se riesce a
spingere non dico come a bei tempi, ma quasi e se ritrova continuità nella
profondità dei colpi (qui Djkovic non centra nulla, a me è sembrato giocasse
particolarmente corto anche con altri). Che possa ritrovare tutto questo per 2
settimane, con l'aiuto della superficie, lo posso credere, per 12 mesi sono piu
scettico.





> Per marcello abbiamo già capito che lui crede che murray farà meglio di
>nadal,

al di fuori della terra, lo penso anch'io.

>uindi abbiamo un parametro per stabilire se avrà cannato anche questa volta
>oppure no. Per lei ancora no. Si decida, non si perdono soldi veri :)))

purtroppo, altrimenti con lei saremmo tutti ricchi...
Solpemachaco 23 Ott 2015 08:58
Il Thu, 22 Oct 2015 09:12:48 -0700 (PDT), Giuseppe
<lamborghiniok@hotmail.it> ha scritto:

> Giovane può essere qualcuno dai 26 in giù, anche se di solito la soglia è
stata un po più bassa.
>Ventisei mi sembra un buon punto di partenza per avere almeno 7-8 anni a ottimi
livelli e una soglia che non esclude
> casi di giocatori venuti fuori un po più tardi del solito, dal mio punto di
vista teoricamente possibili.

26 anni sono "tanti" relativamente alla carriera di un tennista
professionista, in teoris sei un giovane emergente tra i 19 ed i 22,
dopodichè dovresti fare il salto, soprattutto mentale, tra i 23 ed i
25 (cominciando a vincere se sei veramente forte) per poi raggiungere
l'apice della carriera tra i 25 ed i 30, con la piena maturità fisica,
agonistica e soprattutto mentale. Dopo i 30 dipende tanto dalla
situazione fisica e soprattutto motivazionale, certamente dopo questa
soglia si fa molto più fatica ad avere gli "occhi della tigre",
soprattutto se hai vinto tanto è facile che arrivi l'appagamento.
Saluti, Matteo.
Giuseppe 23 Ott 2015 10:50
Il giorno venerdì 23 ottobre 2015 08:59:12 UTC+2, Solpemachaco ha scritto:
> Il Thu, 22 Oct 2015 09:12:48 -0700 (PDT), Giuseppe
> <lamborghiniok@hotmail.it> ha scritto:
>
>> Giovane può essere qualcuno dai 26 in giù, anche se di solito la soglia è
stata un po più bassa.
>>Ventisei mi sembra un buon punto di partenza per avere almeno 7-8 anni a
ottimi livelli e una soglia che non esclude
>> casi di giocatori venuti fuori un po più tardi del solito, dal mio punto di
vista teoricamente possibili.
>
> 26 anni sono "tanti" relativamente alla carriera di un tennista
> professionista, in teoris sei un giovane emergente tra i 19 ed i 22,
> dopodichè dovresti fare il salto, soprattutto mentale, tra i 23 ed i
> 25 (cominciando a vincere se sei veramente forte) per poi raggiungere
> l'apice della carriera tra i 25 ed i 30, con la piena maturità fisica,
> agonistica e soprattutto mentale. Dopo i 30 dipende tanto dalla
> situazione fisica e soprattutto motivazionale, certamente dopo questa
> soglia si fa molto più fatica ad avere gli "occhi della tigre",
> soprattutto se hai vinto tanto è facile che arrivi l'appagamento.
> Saluti, Matteo.

Si, per questo ho detto che è una soglia un po più alta per tenere conto di
eventuali outlier. Non escludo che però per le prossime generazione la soglia
che hai indicato si possa leggermente alzare e il salto arrivi dai 24-26. Queste
dinamiche sono in continua evoluzione e l'aging è uno dei fattori su cui, si
sta vedendo, ha maggiormente inciso il cambiamento degli stili di vita dovuto
all'era della connessione.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Per tutti gli appassionati di tennis | Tutti i gruppi | it.sport.tennis | Notizie e discussioni tennis | Tennis Mobile | Servizio di consultazione news.