Per tutti gli appassionati di tennis
 

conferme da Pechino

Hanss 11 Ott 2015 14:45
- L'attuale Nadal gioca di un corto che più corto non si può
- Djokovic meno va a rete, meglio è per lui
Giuseppe 11 Ott 2015 18:43
Il giorno domenica 11 ottobre 2015 16:41:19 UTC+2, Punto ha scritto:
> "Hanss" <hanss@libero.it> ha scritto nel messaggio
> news:8e91988e-76a0-4b37-a18e-7df967ab8d28@googlegroups.com...
>
> - L'attuale Nadal gioca di un corto che piů corto non si puň
> - Djokovic meno va a rete, meglio č per lui
>
> Finalmente Nadal sta vedendo i frutti della lunga preparazione iniziata con
> la dolorosa rinuncia al decimo FO.
> Se abbandona anche le velleitŕ per il Roland Garros 2016, potrebbe diventare
> il grande favorito per il prossimo Wimbledon.

Ancora a rosicà voidue? Gnam gnam gnam :)
Giuseppe 12 Ott 2015 12:53
Il giorno domenica 11 ottobre 2015 14:45:03 UTC+2, Hanss ha scritto:
> - L'attuale Nadal gioca di un corto che più corto non si può.

E' che quando gioca contro Djokovic, a differenza di tutti gli altri casi, è
costretto qualche volta a giocare corto perchè da fondocampo viene ******* con
regolarità.

Se gioca corto lo spettacolo, viste le caratteristiche dei due, è assicurato,
come dimostra questo video:

http://video.corriere.it/tweener-strepitoso-federer-contro-djokovic/d13db6c8-70c9-11e5-a92c-8007bcdc6c35

La mia lungimiranza e competenza è veramente elevatissima.
Giuseppe 12 Ott 2015 12:58
Il giorno lunedì 12 ottobre 2015 12:53:35 UTC+2, Giuseppe ha scritto:
> Il giorno domenica 11 ottobre 2015 14:45:03 UTC+2, Hanss ha scritto:
>> - L'attuale Nadal gioca di un corto che più corto non si può.
>
> E' che quando gioca contro Djokovic, a differenza di tutti gli altri casi, è
costretto qualche volta a giocare corto perchè da fondocampo viene ******* con
regolarità.
>
> Se gioca corto lo spettacolo, viste le caratteristiche dei due, è assicurato,
come dimostra questo video:
>
>
http://video.corriere.it/tweener-strepitoso-federer-contro-djokovic/d13db6c8-70c9-11e5-a92c-8007bcdc6c35
>
> La mia lungimiranza e competenza è veramente elevatissima.

Nel video poi c'è anche un magfifico colpo di "puro tocco" di djokovic a rete
(volè straordinaria), quindi hanss è doppiamente, o triplemente accontentato.
Che costui si stropicci gli occhi ed eviti di scrivere *****ate inutili.
Hanss 12 Ott 2015 14:55
On Monday, October 12, 2015 at 10:58:59 AM UTC, Giuseppe wrote:
> Nel video poi c'è anche un magfifico colpo di "puro tocco" di djokovic a
>rete (volè straordinaria), quindi hanss è doppiamente, o triplemente
>accontentato. Che costui si stropicci gli occhi ed eviti di scrivere >*****ate
inutili.

questo delirio conferma un terzo punto; che lei segue il tennis con gli
highlights.
Giuseppe 12 Ott 2015 17:32
Il giorno lunedì 12 ottobre 2015 14:55:38 UTC+2, Hanss ha scritto:
> On Monday, October 12, 2015 at 10:58:59 AM UTC, Giuseppe wrote:
>> Nel video poi c'è anche un magfifico colpo di "puro tocco" di djokovic a
>rete (volè straordinaria), quindi hanss è doppiamente, o triplemente
>accontentato. Che costui si stropicci gli occhi ed eviti di scrivere >*****ate
inutili.
>
> questo delirio conferma un terzo punto; che lei segue il tennis con gli
highlights.

Sarei così bravo da riuscire a fare previsioni coerenti solo guardando gli
highlights?
Marcello V. 12 Ott 2015 18:58
Coerenti?
Giuseppe 13 Ott 2015 09:29
Il giorno lunedì 12 ottobre 2015 18:58:30 UTC+2, Marcello V. ha scritto:
> Coerenti?

Il video dice di si.
Giuseppe 13 Ott 2015 09:46
Il giorno martedì 13 ottobre 2015 09:29:36 UTC+2, Giuseppe ha scritto:
> Il giorno lunedì 12 ottobre 2015 18:58:30 UTC+2, Marcello V. ha scritto:
>> Coerenti?
>
> Il video dice di si.

Il video, i pronostici di chi avrebbe vinto wimbledon nel 2012 per esempio
(oltre a quelli recenti che erano facili ma tu non li hai azzeccati) quando tu
dicesti che ti saresti preso federer. Ti ricordi? Qualche settimana prima ti eri
mangiato il ******* per come feliciano aveva battuto nadal al queen da me
pronosticato e da me pronosticato che avrebbe fatto un gran wimbledon. Sono
tutti coerenti. Di pronostici coerenti da parte tua e di hanss non c'è traccia.
Qualcuno a inizio anno diceva che dimitrov era meglio di raonic. E' un caso che
raonic ha fatto meglio del bulgaro quest'anno (e nei prossimi anni)?

Su bello, vedi di non rompermi il ******* va a giocare con le bambole.
Marcello V. 13 Ott 2015 10:27
> Il video, i pronostici di chi avrebbe vinto wimbledon nel 2012 per esempio
>(oltre a quelli recenti che erano facili ma tu non li hai azzeccati) quando tu
> dicesti che ti saresti preso federer. Ti ricordi?

Non so di che parli... e credo nemmeno tu. Comunque Wimbledon 2012 l'ha vinto
Federer...
Luca D 13 Ott 2015 11:08
Il giorno lunedì 12 ottobre 2015 14:55:38 UTC+2, Hanss ha scritto:

> questo delirio conferma un terzo punto; che lei segue il tennis con gli
> highlights.

...e che non ha mai visto gente giocare a tennis al di la' del televisore, visto
che quella volee' è abbastanza "ordinaria" già per un terza, figuriamoci per
il numero 1 del mondo.
Ma comunque in quanto a iperboli è in buona compagnia, visto che pure l'autore
del video sa solo lui dove ha visto il "tweener stepitoso"... se non altro
abbiamo assodato che ha l'incredibile competenza per poter andare a scrivere
anche lui sul corriere.it
Dedalo 13 Ott 2015 11:32
Il 12/10/2015 17:32, Giuseppe ha scritto:

> Sarei così bravo da riuscire a fare previsioni coerenti solo guardando gli
highlights?

Non è che a furia di ripetere una bugia questa diventa vera sai?

Tu fai dei pronostici, come tutti. A volte li azzecchi, a volte no. Come
tutti.

Non esiste alcuna indicazione che la tua capacità previsionale sia
superiore alla media di un qualsiasi osservatore tennistico (e sono
stato fin troppo buono) e, del resto, non si capisce perché le cose
dovrebbero stare diversamente.

L'unico modo per illudersi che tu sia più bravo degli altri nei
pronostici è quello di considerare solamente le previsioni azzeccate e
ignorare quelle sbagliate, o attribuirle a particolarissime condizioni
astrali che nemmeno tu, nella tua preveggenza, potevi prevedere. Ma
questo è un po' il metodo Wanna Marchi, se permetti, e l'unico che lo
applica, di tanto in tanto, sei tu. Perdonaci se noi altri non lo
accettiamo.

Ded
Giuseppe 13 Ott 2015 13:45
Il giorno martedì 13 ottobre 2015 10:27:59 UTC+2, Marcello V. ha scritto:
>> Il video, i pronostici di chi avrebbe vinto wimbledon nel 2012 per esempio
>>(oltre a quelli recenti che erano facili ma tu non li hai azzeccati) quando
tu > dicesti che ti saresti preso federer. Ti ricordi?
>
> Non so di che parli... e credo nemmeno tu. Comunque Wimbledon 2012 l'ha vinto
Federer...

Si vabbè 2011...ci siamo capiti.
Giuseppe 13 Ott 2015 14:04
Il giorno martedì 13 ottobre 2015 11:32:46 UTC+2, Dedalo ha scritto:
> Il 12/10/2015 17:32, Giuseppe ha scritto:
>
>> Sarei così bravo da riuscire a fare previsioni coerenti solo guardando gli
highlights?
>
> Non è che a furia di ripetere una bugia questa diventa vera sai?
>
> Tu fai dei pronostici, come tutti. A volte li azzecchi, a volte no. Come
> tutti.
>
> Non esiste alcuna indicazione che la tua capacità previsionale sia
> superiore alla media di un qualsiasi osservatore tennistico (e sono
> stato fin troppo buono) e, del resto, non si capisce perché le cose
> dovrebbero stare diversamente.
>
> L'unico modo per illudersi che tu sia più bravo degli altri nei
> pronostici è quello di considerare solamente le previsioni azzeccate e
> ignorare quelle sbagliate, o attribuirle a particolarissime condizioni
> astrali


Caro dottore, i pronostici si sbagliano pure, è certo. Certamente bisogna
vedere poi quanti se ne sbagliano e quali si sbagliano.
Il sottoscritto non ha mai detto di essere un mago dei pronostici ma di
indovinarne abbastanza per stare tra quelli che, un po capiscono lo sport che
seguono.
Cosa diversa è sbagliarli tutti, appena uno si sbilancia come fa marcellino.
Che poi non ci sarebbe nulla da dire, si può essere particolarmente sfortunati
o magari in un periodo in cui si segue poco il tennis come dimostrerebbe se uno
sbaglia due pronostici su 4 con dei quarti di finale particolarmente
prevedibili.
Certo non è quello di per se, indice di poca competenza, ma la sua presunzione
nei miei confronti, quando i fatti dimostrerebbero almeno che io ho fatto meglio
di lui negli ultimi 4-5 volte che ci siamo confrontati. Vittoria RG 2010,
Wimbledon 2010, Wimbledon 2011 (non sono sicuro che lui si sia sbilanciato ma ha
fatto capire chiaramente dai suoi post che non pensava affatto che vincesse
djokovic) e questi quarti di finale di quest'anno a wimbledon, queste sono gli
ultimi 4 pronostici (3 sicuri escludendo wimbledon 2011) di marcellino su questo
ng che io ricordo, cercate per conferma. In tutti e 4 (3) ha prevalso il
sottoscritto, quindi è normale che mi devo vantare in po nei suoi confronti,
vista la sua non sportività. Dimostra almeno tu di essere coerente. Non ne
capisco, benissimo. Allora ammetti che marcellino sta proprio a pezzi :)
Marcello V. 13 Ott 2015 14:18
No, non ci siamo capiti.

Semplicemente non sai quello che dici. Non riesci nemmeno a fare una b*****e
ricerca con google per andare a spulciare un albo d'oro.

sei inaffidabile.

Oltre a non sapere dove é la "t" nel servizio...
Dedalo 13 Ott 2015 14:43
Il 13/10/2015 14:04, Giuseppe ha scritto:

> Il sottoscritto non ha mai detto di essere un mago dei pronostici ma di
indovinarne abbastanza per stare tra quelli che, un po capiscono lo sport che
seguono.

Ma non è vero. Se così fosse, non avrei nulla da dire. Invece ogni tanto
te ne esci con affermazioni roboanti in cui ti autoincensi come
grandissimo esperto e consideri gli altri delle *****e. È un
atteggiamento arrogante che mi dà fasti***** anche quando è corroborato da
fatti reali; figuriamoci quando poggia sul nulla.

Quanto poi al tuo personale confronto/scontro con altri partecipanti del
ng, scusami ma l'argomento non mi appassiona minimamente.

Ded
Giuseppe 13 Ott 2015 16:48
Il giorno martedì 13 ottobre 2015 14:43:22 UTC+2, Dedalo ha scritto:
> Il 13/10/2015 14:04, Giuseppe ha scritto:
>
>> Il sottoscritto non ha mai detto di essere un mago dei pronostici ma di
indovinarne abbastanza per stare tra quelli che, un po capiscono lo sport che
seguono.
>
> Ma non è vero. Se così fosse, non avrei nulla da dire. Invece ogni tanto
> te ne esci con affermazioni roboanti in cui ti autoincensi come
> grandissimo esperto e consideri gli altri delle *****e.

Visto l'argomento ci sta di scherzare ogni tanto. Non muore nessuno.
L'importante è capire e darsi dei limiti.


È un
> atteggiamento arrogante che mi dà fasti***** anche quando è corroborato da
> fatti reali; figuriamoci quando poggia sul nulla.

E' un tuo problema credimi. Ci sono diversi tipi di arroganza e quando si poggia
su fatti reali non è arroganza, semmai è narcisismo.


>
> Quanto poi al tuo personale confronto/scontro con altri partecipanti del
> ng, scusami ma l'argomento non mi appassiona minimamente.


Ci sono persone che hanno dichiarato di intervenire solo quando devono
smentirmi.
Marcello V. 13 Ott 2015 17:53
> E' un tuo problema credimi. Ci sono diversi tipi di arroganza e quando si
>poggia su fatti reali non è arroganza, semmai è narcisismo.

anni fa un americano della Virtus, tale Dewarick Spencer, sfoggiava il seguente
tatuaggio:

"La mia non è arroganza ma consapevolezza".

Inutile dire che fu eletto tatuaggio del millennio.

Peccato che il giocatore fosse un discreto cesso in barba a quanto di buono
fatto altrove.

sul "narcisismo" meglio glissare
Giuseppe 14 Ott 2015 09:31
Il giorno martedì 13 ottobre 2015 17:53:49 UTC+2, Marcello V. ha scritto:
>> E' un tuo problema credimi. Ci sono diversi tipi di arroganza e quando si
>poggia su fatti reali non è arroganza, semmai è narcisismo.
>
> anni fa un americano della Virtus, tale Dewarick Spencer, sfoggiava il
seguente tatuaggio:
>
> "La mia non è arroganza ma consapevolezza".
>
> Inutile dire che fu eletto tatuaggio del millennio.
>
> Peccato che il giocatore fosse un discreto cesso in barba a quanto di buono
fatto altrove.
>

Il discorso è sempre quello. Era un discreto cesso? Va bene se lo dicesse
Ginobili, ma che lo dice marcello che non sa far nemmeno rimbalzare la palla a
terra per più di tre volte è ridicolo.


> sul "narcisismo" meglio glissare

Per una volta sei stato saggio e autocritico.
Marcello V. 14 Ott 2015 11:44
"se dopo 2 palleggi non hai battuto il tuo avversario passa la palla". [Cit
Vujosevic/Danilovic]

A 3 palleggi sarebbe narcisistico arrivarci...

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Per tutti gli appassionati di tennis | Tutti i gruppi | it.sport.tennis | Notizie e discussioni tennis | Tennis Mobile | Servizio di consultazione news.